Come lubrificare i cuscinetti di disinnesto

comelubrificarecuscinetto.jpg

Come lubrificare i cuscinetti di disinnesto

Tre sono i tipi di cuscinetti di disinnesto più comuni sul mercato oggi: in metallo, in plastica o in materiale sintetico (PTFE).  Le procedure di manutenzione e riparazione sono diverse per ciascuna di queste tipologie.
​​​​​​

Fasi da seguire

  • Prima del montaggio, è necessario controllare l'usura del cuscinetto di disinnesto, della forcella di disinnesto e della boccola di guida.
  • Sostituire i componenti danneggiati.
  • Pulire la boccola del cuscinetto di disinnesto e la boccola di guida.
  • Se la boccola del cuscinetto di disinnesto è in metallo (fig. 1), lubrificare con un po’ di grasso. Per la scelta del grasso adeguato, fare riferimento alle raccomandazioni del produttore del veicolo. In caso di assenza di indicazioni specifiche, in alternativa è possibile usare grasso Castrol Olista Longtime 1 o 2. Le boccole in plastica (fig. 2) o rivestite in PTFE (Politetrafluoroetilene) (fig. 3) non devono essere lubrificate.  Nelle figure di cui sotto è possibile vedere come si presenta ogni tipo di cuscinetto.
​​​​​​​

Imagen_2.jpg

Fig. 1: I cuscinetti di disinnesto con boccola in metallo devono essere lubrificati con grasso.
​​​​​​

Imagen_3.jpg

Fig. 2: I cuscinetti di disinnesto con boccola in plastica non devono essere ingrassati.
​​​​​​

Imagen_4.jpg

Fig. 3: I cuscinetti di disinnesto con boccola in PTFE non devono essere ingrassati.​​​