Volano a Doppia Massa LUK: più comfort e meno consumi

22/10/15 / LuK

Volano a Doppia Massa LUK: più comfort e meno consumi
Una nuova soluzione per la rimozione e l'installazione della doppia frizione: è ora disponibile LuK RepSet 2CT per la trasmissione Ford DPS6 a 6 marce
Volano a Doppia Massa LUK: più comfort e meno consumi

MOMO, 22 Ottobre 2015. Un viaggio più confortevole e a consumi ridotti. Nessuno scherzo, è l'esperienza di guida per tutti coloro che montano sulla loro auto l’originale Volano a Doppia Massa (DMF) a marchio LuK. Progettato da LuK nel 1985, il volano a doppia massa riduce rumorosità e vibrazioni del 90% ed è montato sul 30% circa delle auto prodotte in Europa in un anno.

L’efficienza del volano a doppia massa rispetto ad un semplice volano rigido è evidente: riduce rumorosità e vibrazioni del 90%, anche con cicli di accelerazioni e frenate frequenti, e i consumi di carburante, fino al 10% con indubbi vantaggi per l'ambiente. Performance garantite dalla qualità, l'innovazione e la costante ricerca offerta dal gruppo Schaeffler e, nello specifico, dal marchio LuK che ideò nel 1985 il Volano a Doppia Massa istallato per la prima volta sulla Bmw 525e. Attualmente sono in circolazione oltre 115 milioni di autovetture equipaggiate con un volano a doppia massa nel mondo ed il volano a doppia massa è montato sul 30% circa delle auto prodotte in Europa in un anno.

Una leadership nel mercato basata sulla soddisfazione del cliente anche in termini di sicurezza ed efficienza. «La trasmissione è un sistema importante, basato su un delicato equilibrio, di cui il DMF rappresenta una delle parti fondamentali» spiega Gerd Eggebrecht, Category Management Transmission di Schaeffler Automotive Aftermarket. «Gli ingegneri Schaeffler - prosegue - lavorano a stretto contatto con i team di sviluppo delle case automobilistiche per mettere a punto i componenti per la trasmissione di ogni singolo veicolo».

In una parola, eccellenza, che trova risposta anche nell'alta qualità dei ricambi. «Per questo motivo consigliamo di utilizzare pezzi di ricambio originali piuttosto che scegliere alternative più economiche o kit di conversione. Questo perché le soluzioni a basso costo possono spesso rivelarsi alla fine una costosa illusione»

«Proponiamo a distributori e officine una soluzione di riparazione completa con LuK RepSet DMF» spiega Eggebrecht, evidenziando come ogni kit venga fornito con tutti i componenti necessari all'intervento, per evitare i problemi che si verificano qualora si combinino prodotti di diversi produttori.

Inoltre, in caso di riparazione, spiega Eggebrecht «sconsigliamo di sostituire un volano a doppia massa con un volano rigido.» Perché? «Perché non solo ci si può aspettare una riduzione del comfort di guida, ma, motivo ancora più importante, può avere un effetto negativo sulla durata di altri componenti della trasmissione. I danni qui possono variare dalla rottura dell’albero motore, ad avarie del cambio, all‘usura dell’albero di trasmissione.».

Oltre a ciò, non vi è alcuna approvazione da parte delle case auto per la sostituzione con un volano rigido. Anche per questo, la sostituzione con un volano rigido potrebbe comportare una minore appetibilità del veicolo in caso di vendita sul mercato dell’usato. Questo non succede se il volano a doppia massa viene sostituito con un altro volano a doppia massa.