Una nuova soluzione per la rimozione e l'installazione della doppia frizione: è ora disponibile LuK RepSet 2CT per la trasmissione Ford DPS6 a 6 marce

22/01/16 / LuK

Una nuova soluzione per la rimozione e l'installazione della doppia frizione: è ora disponibile LuK RepSet 2CT per la trasmissione Ford DPS6 a 6 marce

MILANO, 22 gennaio 2016. Con LuK RepSet 2CT per i veicoli Ford che utilizzano la trasmissione DPS6 a 6 marce, Schaeffler Automotive Aftermarket ha ora sviluppato un'altra soluzione di riparazione che permette alle officine indipendenti di intervenire sui sistemi a doppia frizione a secco dei modelli Ford Fiesta, Focus e B-Max. Inoltre, gli specialisti Aftermarket offrono anche l'attrezzo su misura per un intervento professionale.

'La nuova soluzione di riparazione LuK RepSet 2CT per modelli a marchio Ford con trasmissioni DPS6 a 6 marce è stata progettata principalmente per il mercato nordamericano', afferma Robert Felger, Senior Vice President Product and Marketing di Schaeffler Automotive Aftermarket. 'A livello globale – aggiunge Felger - registriamo circa 1,5 milioni di veicoli che attualmente utilizzano questo tipo di trasmissione. Un potenziale enorme per officine e distributori che si amplierà ulteriormente con una, già pianificata, soluzione di riparazione per i veicoli a marchio Ford in Europa.'

Un nuovo kit con cui Schaeffler Automotive Aftermarket espande ulteriormente la propria offerta per la riparazione dei sistemi a doppia frizione a secco. LuK RepSet 2CT per Ford DPS6 a 6 marce si aggiunge, infatti, agli altri LuK RepSet 2CT per i veicoli Renault con trasmissione DC4a 6 marce, e per i veicoli Audi, Seat, Skoda e Volkswagen che utilizzano la trasmissione 0AM a 7 marce.

Come tutte le altre famiglie di prodotto LuK, anche questa nuova serie è completa, pratica e facile da installare. Oltre alla doppia frizione, il kit include anche tutti i componenti - adattati per funzionare perfettamente insieme - necessari per la sostituzione di questo sistema specifico a doppia frizione. Non solo, quindi, manicotto di scorrimento, anelli elastici e viti di fissaggio, ma anche attuatori di innesto (leva e cuscinetto di innesto), che devono essere sostituiti insieme alla frizione.

Da Schaeffler Automotive Aftermarket è disponibile anche il sistema modulare di utensili speciali LuK, le cui parti possono essere combinate con tutti gli altri kit di strumenti specifici del veicolo. Il Kit di utensili base costituisce la base del sistema di utensili modulare e contiene gli utensili generalmente necessari per eseguire la riparazione alla doppia frizione, da integrare con il kit di utensili specifico per ogni veicolo.

Questa nuova soluzione di riparazione è completata da un programma di formazione completo, brochure tecniche, istruzioni di riparazione dettagliate e video formativi che mostrano la rimozione e il montaggio della doppia frizione. In questo modo Schaeffler Automotive Aftermarket permette alle officine di tutto il mondo di riparare i sistemi a doppia frizione in maniera rapida ed efficiente, riducendo al minimo le possibilità di errore e producendo vantaggi economici.