Kit frizione LuK RepSet SmartTAC per autocarro

LuK

Kit frizione LuK RepSet SmartTAC per autocarro

Un sistema che si autoregola costantemente

I sistemi frizione per i veicoli commerciali vengono progettati per elevati chilometraggi ed una lunga durata. Non è insolito che una frizione duri più di 600.000 chilometri nel trasporto a breve percorrenza e più di un milione di chilometri sui veicoli per il trasporto a lunga distanza. Tra gli altri motivi principali per cui il mercato richiede una frizione che abbia un'elevata resistenza all'usura c'è quello di riuscire a far fronte a situazioni in cui si devono effettuare numerose manovre che implichino ripetuti avvii e ripartenze, come per esempio nel settore edilizio. Con la frizione a corsa regolabile (SmartTAC: Travel Adjusted Clutch) LuK, Schaeffler Automotive Aftermarket offre ai veicoli commerciali il vantaggio di potersi avvalere di una frizione di lunga durata, che presenta uno spessore quasi raddoppiato e meno soggetto a usura rispetto ai sistemi frizione convenzionali. La frizione contenuta nella soluzione LuK RepSet SmartTAC è un sistema che si autoregola costantemente per compensare l’usura del disco e che assicura un funzionamento senza strappi grazie a step di regolazione predefiniti di 2 µm. Oltre all'esigenza di elevati livelli di resistenza all'usura, spesso i cambi automatici (ASG, dall’inglese “Automatic Shift Gearbox”), usati nei veicoli commerciali con regolatore servo-frizione, richiedono una curva di pressione piatta per il controllo della frizione. Sono proprio questi i casi in cui è usata la frizione a corsa regolabile (SmartTAC) LuK. Il processo di regolazione inizia quando la SmartTAC misura la distanza durante l'inserimento e il disinserimento della frizione. Quando la distanza fra lo spingidisco e il volano cambia, la quantità assiale del cambiamento è trasmessa all'anello di regolazione tramite un perno con un ingranaggio pignone direttamente accoppiato. Si ha di conseguenza una compensazione costante tra lo spingidisco e la molla diaframma. Dato che l'intero meccanismo di regolazione si basa sullo spingidisco, le forze di distorsione e quelle torsionali non influenzano la qualità della regolazione. In questo caso si ha il vantaggio che la SmartTAC ha uno strato usurabile minimo di 6 mm; quasi il doppio dei sistemi frizione convenzionali. Dal 2012, le frizioni LuK SmartTAC sono di primo impianto OE su alcuni modelli Mercedes-Benz, e già a dispozione del mercato indipendente del ricambio per applicazioni con diametri del disco di 430 mm. La produzione per l’OE e l’aftermarket delle frizioni LuK SmartTAC è effettuata sulla stessa catena di montaggio nello stabilimento LuK Truckparts in Germania.