Schaeffler si conferma secondo produttore nell’Aftermarket

Gruppo Schaeffler

Schaeffler si conferma secondo produttore nell’Aftermarket

Un nuovo traguardo

Durante il 7° Convegno IAM Italia tenutosi lo scorso 24 Marzo 2017 presso l'Auditorium del Centro Congressi del Museo Nazionale dell'Automobile di Torino sono stati presentati i risultati dell’analisi di mercato svolta dall’Osservatorio di mercato Indipendent Aftermarket (IAM) del Politecnico di Torino.

Il prof. Silvano Guelfi ha mostrato l'andamento del mercato attraverso le analisi fatte dal suo team.

Sono stati presi in considerazione i principali 12 marchi/componentisti gestiti e venduti dai principali distributori del mercato.

La divisione Automotive Aftermarket di Schaeffler Italia nel mercato IAM italiano risulta essere al secondo posto, dopo Bosch, tra i produttori di parti di ricambio e al primo in termini di crescita percentuale.

Da notare inoltre che tra le 12 linee di prodotto più importanti troviamo ben quattro linee fornite da Schaeffler: i kit frizione e i volani a marchio LuK, i kit distribuzione a marchio INA e la tiranteria a marchio Ruville.