NEW

Automechanika 2018 – Schaeffler invita i visitatori nell’autofficina del futuro

Fiere

Automechanika 2018 – Schaeffler invita i visitatori nell’autofficina del futuro

“Get more - be part of it” nell’Automotive Aftermarket

Quest’anno a Francoforte Schaeffler festeggerà il venticinquesimo anniversario di Automechanika presentando l’autofficina del futuro. Dall’11 al 15 settembre 2018, i visitatori di questa importantissima fiera potranno immergersi nell’eccitante mondo

dell’autoriparazione. In linea con la propria agenda digitale, che Schaeffler sta implementando come parte del programma “Agenda 4 plus One”, la divisione Automotive Aftermarket proporrà display digitali che fondono il lavoro quotidiano delle officine del futuro con il trasferimento virtuale di conoscenza, utilizzando la realtà mista e aumentata. E non solo. Schaeffler offrirà al pubblico tutta la sua expertise su cambi, motori e telai.

Spiegazioni chiare e interattive di complesse soluzioni di riparazione: nel suo stand di 1000 metri quadrati (Forum: Livello 0, Stand A01) Schaeffler condurrà per mano i visitatori di Automechanika nell’autofficina del futuro. La divisione Automotive Aftermarket di Schaeffler, specialista di cambio, motore e telaio con i brand LuK, INA e FAG, esporrà in fiera prodotti e servizi innovativi, dimostrando come il suo sistema di competenze sia in grado rispondere alle crescenti richieste dell’Automotive Aftermarket di oggi e di domani. Schaeffler vuole raggiungere questo obiettivo grazie al suo vasto portfolio di sistemi cambio, alla sua approfondita expertise sui sistemi motore e al suo programma ad ampio raggio sui telai ad elevata sicurezza.

Lo stand Schaeffler di quest’anno è tutto rivolto al futuro. Il clou sarà l’osservazione attraverso gli occhiali a realtà mista. Ricorrendo ad applicazioni interattive, i tecnici dimostreranno dal vivo e in tempo reale come sia possibile sostituire un volano a doppia massa (DMF) e una catena di distribuzione. Il lavoro quotidiano di officina si fonderà con il trasferimento virtuale di conoscenza. «Vogliamo che chi visita il nostro stand in fiera non sia un semplice spettatore», afferma Michael Söding, CEO Automotive Aftermarket, Schaeffler AG. «Vogliamo che diventi parte del nostro mondo produttivo e tocchi con mano il “plus” che siamo in grado di offrire. Non a caso abbiamo scelto come slogan “Get more - be part of it”». La realtà aumentata sarà utilizzata anche per presentare la core competency Schaeffler nei settori cambio, motore e telaio. Con l’ausilio di tablet, queste tecnologie saranno spiegate in modo chiaro e comprensibile.

Ogni visitatore potrà acquisire informazioni più o meno dettagliate, a seconda di ciò che gli interessa. Tenendo il tablet davanti a uno dei tre display a realtà aumentata (dedicati rispettivamente a cambio, motore e telaio), sullo schermo appariranno le informazioni virtuali sulle soluzioni di riparazione intelligente e sugli utensili speciali Schaeffler. Si potrà accedere anche ad ulteriori dati relativi al catalogo, alla copertura di mercato e alle possibilità per il business del mercato dei pezzi di ricambio. Verrà spiegato in modo semplice e chiaro come utilizzare correttamente gli utensili speciali, anche con l’ausilio di animazioni virtuali ed elementi interattivi.